loading...

All’estero in cerca di lavoro e fortuna: vittima di una tragedia

matias

loading...

E’ morto annegato Matias Schincariol, 22enne di Conegliano: si trovava a Fuerteventura, una delle più belle isole delle Canarie, dove era partito a metà settembre alla ricerca di un’occupazione. La tragedia è avvenuta sabato pomeriggio nel mare della spiaggia di Tebeto. Matias Schincariol viveva col padre, operaio, la madre, un fratello gemello e altri due fratelli, si era laureato all’Alberghiero a Vittorio Veneto e aveva tentato la fortuna alle Canarie.

Su Facebook è apparso un appello sulla pagina ‘Toccare il Mondo’: “Aiutiamo Matias a tornare a casa. Noi e soprattutto la famiglia del nostro fratello Matias abbiamo bisogno di dargli un ultimo saluto. Purtroppo ci sono delle difficoltà. Giusto per appesantire la situazione chiedono una somma elevata per trasportare la salma ed è una spesa che la sua famiglia ha difficoltà ad affrontare. So che sono discorsi duri ma è la fredda dura e ingiusta realtà. Col cuore in mano vi chiedo una mano”.

Era stata la stessa pagina Facebook a dare la notizia della morte di Matias Schincariol: “Un nostro fratello si è spento, il mare ha deciso di prenderselo. È con immenso dolore che vi informo di tutto ciò, ma vi posso assicurare che gli ultimi giorni della sua vita terrena sono stati intensi e veri come lui sognava. Che questo possa servire a noi e a tutti come insegnamento. Un grosso abbraccio alla famiglia e a tutti i suoi cuori”.

Fonte: direttanews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *