loading...

Bergamo, 35 euro anche ai poveri italiani: il PD vota contro, la sinistra preferisce i clandestini

immigrati-24-profughi-550x264

loading...

 

Il Pd vota contro la mozione per sostenere l’azione dei sindaci che volevano dare ai poveri italiani gli stessi trattamenti garantiti ai migranti. L’idea partita dal sindaco di Telgate, Fabrizio Sala.

Il Pd preferisce i migranti agli italiani.

In Parlamento ne ha dato dimostrazione votando contro una mozione che avrebbe aiutato gli italiani in difficoltà. Assicurandogli le stesse risorse date agli immigrati.

Andiamo con ordine. Nel luglio scorso Fabrizio Sala, sindaco di Telgate (Bergamo), aveva deciso di raccogliere le richieste dei suoi concittadini in difficoltà che non capivano il motivo per cui il governo si impegnasse tanto per gli immigrati e non tenesse in considerazione loro. E così lanciò una proposta, poi raccolta da altri sindaci della zona, per “dare agli italiani i 35 euro dei migranti“.

Quell’idea è poi diventata una mozione presentata alla Camera dalla Lega Nord, a prima firma Massimiliano Fedriga. Dopo un lungo iter parlamentare finalmente i deputati ne hanno parlato in Aula  ma il Pd ha deciso di bocciarla. La mozione avrebbe impegnato il governo “a sostenere l’iniziativa dei sindaci finalizzata ad un riconoscimento ufficiale delle vittime della crisi economica, mettendo in atto le dovute iniziative per la presa in carico di questa particolare categoria, stornando parte delle risorse necessarie da quelle destinate all’assistenza degli extracomunitari richiedenti protezione umanitaria“.

 Una iniziativa “volta a riconoscerne lo stato ufficiale di vittime della crisi e a mettere in atto azioni volte a risollevarne l’economia“.

Il governo, per voce dei Sottosegretario al Lavoro e alle politiche sociali Massimo Cassano, ha espresso senza molti giri di parole parere contrario alla mozione, vanificando così lo sforzo dei sindaci. “Tutti i miei concittadini mi dicono: ‘Noi viviamo una fase di disagio e lo Stato investe 37 euro per i profughi? Perché non pensa a noi?’”, raccontava Fabrizio Sala a ilGiornale un anno fa. Le cose, evidentemente, non sono cambiate perchè alla fine il Pd ha votato contro. Bocciando la mozione.

Fonte: riscattonazionale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *