loading...

Intercettazioni Matteo Renzi “Nel 2018 andremo a goderci i soldi in Brasile”

02-101-360x167

loading...

L’ennesimo scandalo colpisce il governo, ed il premier Matteo Renzi. Non tutti in Italia ormai digeriscono il fatto che il governo che abbiamo non sia votato dal popolo, e sono molti a ritenere che i politici non siano altro che una casta aristocratica che vive soltanto per sottrarre denaro pubblico, ed arricchirsi a spese della povera gente.
Da anni ormai tutti i politici chiedono ‘sacrifici’ al popolo italiano, mentre i loro stipendi non calano mai, e le tasse invece aumentano. Schiacciati dalla crisi gli italiani si sono ritrovati a dover fare delle scelte di sacrificio notevoli, spesso rinunciando a molte cose. Per questo queste parole del premier Matteo Renzi sono davvero gravi , e fanno salire molta rabbia in chi, onestamente, ogni giorno si guadagna da vivere col sudore della propria fronte.

Intercettazioni ambientali shock ai danni del Premier Matteo Renzi. Gli inquirenti avrebbero aperto un’inchiesta questa mattina in seguito ad una registrazione telefonica in cui l’ex Sindaco di Firenze avrebbe dichiarato al padre: “Tranquillo dobbiamo resistere ancora un altro po’, nel 2018 ci andiamo a godere tutti i soldi in Brasile”
Ora si sta indagando per capire a cosa si stesse riferendo e di quali ‘soldi’ sta parlando. Nel 2018 ci saranno anche le elezioni e da tale telefonata sembrerebbe chiara la voglia di non candidarsi.

Piaciuto questo articolo? Clicca e condividi su facebook con tutti i tuoi amici questa incredibile notizia! GLI ITALIANI DEVONO SAPERE CHI LI GOVERNA, LA VERITÀ NON PUÒ ESSERE TACIUTA!

FONTE: RollingStone.altervista.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *