loading...

Sottrae oltre un milione e mezzo di euro ad insaputa dei correntisti

Prelevava contante allo sportello e compiva operazioni di cassa in assenza del cliente, poi depositava il denaro su conti fantasma di altrettanti ignari clienti

Sottrae oltre un milione e mezzo di euro dai conti degli ignari clienti

Ha sottratto oltre 1,5 milioni di euro dai conti correnti di ignari clienti. Un funzionario di banca infedele è stato denunciato per furto aggravato, truffa, appropriazione indebita e sostituzione di persona.

loading...

Per anni l’uomo, da tempo fuoriuscito dal Banco Azzoaglio di cui era funzionario in una filiale di Alba, ha svuotato i conti dei clienti attraverso prelevamenti di contante allo sportello e operazioni di cassa in assenza del cliente. Il denaro sottratto, anche attraverso vendite di titoli mai disposte, veniva poi parcheggiato su conti corrente ‘fantasma’, creati ad hoc, e intestanti a clienti altrettanti ignari.

L’operazione della Guardia di finanza di Asti, che ha sottoposto a cautela decine di conti correnti, depositi titoli e depositi a risparmio per oltre 110mila euro, prende da qui il nome ‘ghost’. A sporgere denuncia, e a far scoprire l’ingegnoso sistema con cui il funzionario si è arricchito, è stato lo stesso Banco Azzoaglio, allarmato da una ispezione della Banca d’Italia.

 

Fonte: ilpopulista.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *