loading...

Suo figlio muore dopo il parto, chiede un ultimo abbraccio e succede…

0pizup1

loading...

Quanto amore, quanta gioia quando si scopre di aspettare un bimbo ! I bimbi sono la gioia del mondo e quando purtroppo succede una disgrazia e il bimbo tanto atteso, non riesce ad assaporare il gusto della vita a tutti scende una lacrima.

In questo articolo vi racconteremo la storia di Jamie e della sua famiglia del tutto amorevole. Si tratta di Kate e David Ogg, che nel video riportato sottostante, stavano lottando da anni per avere un figlio e finalmente il loro desiderio si è avverato avendo così due gemelli.

Purtroppo la loro felicità è durata ben poco. I due gemelli sono nati prematuri e quindi i suoi piccoli erano in pericolo. I genitori quando hanno scoperto che avevano messo alla luce un bambino e una bambina, erano totalmente felici, ma come già detto, la loro felicità è durata ben poco.
Quando hanno scoperto che il loro bimbo era morto dopo 20 minuti di tentativi di rianimazione, il mondo è crollato sulla famiglia. Kate, consapevole che non avrebbe più potuto vedere suo figlio, ha chiesto di vederlo e magari abbracciarlo per l’ultima volta, insieme a lei anche suo marito David. Dopo tanto amore e tanto affetto, ciò che succederà vi farà ricredere nei miracoli e nella potenza che c’è nell’amore di un genitore.

Kate appoggiando sul petto il piccolo, chiedendo al marito di spogliarsi e di entrare nel letto per dare maggior calore. Dopo 5 minuti, Jamie, nome del piccolo, ha iniziato a muoversi. Kate ha subito chiamato un infermiere riferendogli che il suo piccolo si era mosso ma ovviamente la loro risposta è stata quella che erano solo il loro riflesso. La coppia non si perde d’animo e continua a cullare il piccolo. Dopo un po’ il bambino aprì gli occhi e afferrò subito il dito di David.

I presenti nella stanza sono rimasti a bocca aperta, visto che non credevano a quello che stava vedendo. Nessuno sa dare una risposta a quello che è successo, ma ovviamente si tratta di un miracolo vero e proprio. Dopo la sua nascita, il piccolo Jamie fortunatamente non ha avuto nessun problema.

(www.nonguardarlo.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *