loading...

Torino, uccide la moglie a martellate e si impicca. Tragedia per i debiti

La polizia all'esterno dello stabile dove un uomo ha ucciso la moglie in casa e poi si è impiccato in cantina, Torino, 21 ottobre 2016 ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

loading...

 

 

   Gli investigatori della squadra mobile stanno raccogliendo testimonianze e hanno trovato un biglietto che il marito, di 69 anni, ha lasciato in casa dopo avere ucciso la moglie, di 72 anni. L’uomo è poi sceso in cantina e si è impiccato. I poliziotti hanno ritrovato il corpo dell’uomo attraverso lo stesso biglietto.

Ci sarebbero motivi economici dietro l’omicidio-suicidio avvenuto questa mattina in un condominio alla periferia di Torino, al civico 376 di corso Orbassano, dove un uomo ha ucciso a martellate la moglie e poi si è impiccato.

 

   A dare l’allarme il figlio della coppia, a cui il padre prima di compiere il gesto estremo avrebbe inviato alcuni sms. La coppia aveva anche una figlia che, come il fratello, vive ormai da tempo per conto suo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *